sabato 27 luglio 2013

Limiti

Vivo per capire perché son viva.
Amo perché non so far altro.
Scrivo per capir chi sono.
Sogno perché anelo alla libertà.

Conscia  della mia fragilità
e dei miei sogni,
che affidano le loro immagini
al confine del mio reale.

Ossimoro imperfetto, tra sogni e orizzonti, in questa consapevole fragilità  traccio le linee del mio incerto, e pur chiaro, cammino.



Georgia O'Keeffe


8 commenti:

  1. Ossimoro imperfetto, Dea :)

    RispondiElimina
  2. nelle fragilità si scrivono le pagine dei nostri sogni
    da nutrire con il nostro cammino verso la libertà

    [emozionante]

    baci
    lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....vero, fino ad arrivare a far collimare i sogni alla libertà
      Grazie
      Un abbraccio
      F

      Elimina
  3. In questi giorni in cui si è parlato del viaggio del papa in Brasile, ho sentito una frase che mi ha colpita: "Gli europei pensano, perciò sono vivi; i brasiliani amano, perciò sono vivi."
    Chi sa amare vive e trasmette questo suo amore agli altri.
    Sogna, desidera, scrivi, ama, costruisci Perla! Sei viva per questo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sempre chi sa amare sa trasmettere il suo amore, diceva Marx, Kathe :))
      In ogni caso la tua saggezza e la tua pragmaticità sono uno dei punti fermi , per me :)
      Grazie
      F

      Elimina
  4. ..questi versi mi hanno vestito senza sforzo alcuno. Leggevo ed i versi li indossavo, quasi si materializzassero sul mio corpo. Semplicemente incantato dalla condivisione...
    :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che cosa bella trovare dopo tanti mesi, un commento che mi era completamente sfuggito! :)
      Grazie Andrea

      Elimina

Per chi commenta in anonimo: lasciare Nome e Nick o URL