martedì 1 luglio 2014


3 commenti:

  1. Difficile riflettersi in una pozzanghera. Restituisce un'immagine torbida,che s'intravede soltanto quando l'acqua è completamente ferma. D'altra parte la vita è anche questo. Poche volte è limpida e chiara, troppe volte c' impedisce di guardare chiaramente in noi stessi e negli altri.

    RispondiElimina
  2. Ero arciconvinta di aver messo il blocco commenti ::) si deve essere sbloccato a mia insaputa :)))
    Grazie, in ogni caso per il commento, Kathe :)
    Vedi io sono meno "pratica" di te, forse più sognatrice, perché io amo le pozzanghere, è la metafora della vita. Della mia sicuramente :)

    RispondiElimina
  3. Eh! D'istinto anch'io sarei una sognatrice, ma mi è stato insegnato ad essere pratica. Sogno soltanto di notte, e allora la fantasia galoppa!

    RispondiElimina

Per chi commenta in anonimo: lasciare Nome e Nick o URL