sabato 12 luglio 2014

Il sogno è l'ultima notizia che ho di te - F. Kafka

Perdonare un addio è facile
e si fa grande impressione.
Così perdono la tua assenza,
il mio strazio ed il niente successivo.
L’addio definitivo rende liberi
senza tormento – manco un ricordo
duole se non voglio, i fasci
di tempo allacciati a covone
nella memoria ristanno muti.

Ma se sopraggiunge il vento
di un evento inatteso, insperato –
o semplicemente ignoto e smuove
i pensieri a cui volto le spalle,
ecco volare ricordi.
Perché ogni sera ha il suo ritorno,
il suo chiamare e le ansie disattese
– a nulla rispondi, da vent’anni –
e i ricordi sono l’unico ritorno.

Fosca Massucco

L’occhio e il mirino

Tomasz Stanko Quartet - Lontano I

4 commenti:

  1. Triste e insieme struggente nella sua bellezza semplice e vera. Ciao Perla! Sono ancora vivo anche se certe situazioni che ho intorno non mi aiutano a tornare. E pensare che lo scrivere e' una delle mie passioni di sempre. Spero di ritrovare il tempo e la serenità necessaria per poter scrivere di nuovo qualcosa di sensato. Per ora ti lascio un abbraccio e gli auguri di trascorrere una bella estate. A presto (spero). Carlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) sei sempre il benvenuto, Carlo

      Elimina
  2. Risposte
    1. E' stato un piacere leggerti, grazie a te per questa splendida poesia. :)

      Elimina

Per chi commenta in anonimo: lasciare Nome e Nick o URL