venerdì 29 agosto 2014

Spiritualità

Puoi condurre un cavallo all’acqua ma non puoi costringerlo a bere.


Ken Follett



6 commenti:

  1. fu forse la limitazione imposta 'uomo, per quel "peccato originale" che ti immagini se fosse accaduto.. che per l'appunto non fosse accaduto. Se ... IF ... :-) ( IF è una canzone che ho abbinato dei Pink Flyod - 1970) con Follet . sono quasi coevi :-)
    Un abbraccio - Simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella limitazione, Ray, credo che sia un atto di autoassoluzione, dell'uomo stesso.
      If, dei PF mi piace moltissimo!
      Abbraccio ricambiato, Ray :)

      Elimina
  2. Risposte
    1. libertà di decidere le proprie azioni? a volte... a volte si tratta anche di cecità a mio avviso. Cecità voluta, ovviamente!

      Elimina
  3. Buona serata, un abbraccio Tony

    RispondiElimina

Per chi commenta in anonimo: lasciare Nome e Nick o URL